22 Febbraio 2024

Scriptanews.it. Notizie ed informazione in Carnia

Scriptanews.it, notizie da Tolmezzo, Carnia, Friuli

Terremoto. Altra leggera scossa a Tolmezzo

2 min read
Altre scosse di terremoto a Tolmezzo, Verzegnis, Zuglio, Pontebba ed Osoppo. L'Orcolat si sta risvegliando?
terremoto

Terremoto a Tolmezzo

terremoto
Terremoto a Tolmezzo

L’Orcolat si sta risvegliando?
Numerosi, infatti, sono stati gli eventi sismici registrati in Carnia negli ultimi giorni.
L’ultimo, questa mattina (25/09), alle ore 8.09. La terra ha tremato per pochi secondi raggiungendo la magnitudine di 1,5 gradi della Scala Richter. L’epicentro è stato localizzato un chilometro ad ovest di Verzegnis; l’ipocentro alla profondità di 8 chilometri.

Anche ieri la terra sotto Verzegnis (5,52 Km) si è mossa. Alle ore 5.31 una scossa di magnitudine 1,8 è stata avvertita dalla popolazione locale ed anche da quella di Tolmezzo.
Sempre ieri anche Pontebba è risultato l’epicentro di una leggera scossa (0,5 di magnitudo) alle ore 18.47.

Ad Osoppo, invece, alle ore 00.53 del giorno 23 la terra si è mossa con magnitudine di 0,8 gradi.
Ma la scossa che è stata avvertita maggiormente dalla popolazione carnica è stata quella del 22 settembre scorso. Un terremoto di magnitudine 3,4 gradi è stato chiaramente avvertito in Carnia alle ore 14.59. L’ipocentro è stato localizzato ad una profondità di 12 chilometri e l’epicentro è stato individuato a 3 chilometri sud-ovest di Zuglio, tra quel Comune e Tolmezzo.
Sempre lo stesso giorno, in serata, si sono susseguite altre due scosse: una alle 19.48 e l’altra alle 21.32 rispettivamente di 0,4 e 0,6 gradi della Scala Richter. In entrambi i casi l’epicentro è sempre stato lo stesso: 3 chilometri a sud-ovest di Zuglio, ipocentro tra gli 11,1 ed 11,4 chilometri.

Come si ricorderà, l’Orcolat si era già risvegliato nel mese di giugno con una serie di scosse
Si sa che quella della Carnia è una zona sismica, per cui il fatto che la terra tremi è normale. E’ normale anche spaventarsi, ma con la consapevolezza che il popolo friulano ha già superato a testa alta il sisma distruttivo del 1976.
Luca Coradduzza

Visit Us On FacebookVisit Us On YoutubeCheck Our Feed