Tag: sutrio

Fasjn la mede. Festa della fienagione a Sutrio, nei prati dello Zoncolan

FASIN LA MEDE – Foto Elia Falaschi/Alice Durigatto

Giochi di una volta per i bimbi, pedalate in ebike,un piacevole percorso gastronomico negli stavoli e picnic a km zero

Torna con molte novità a Sutrio, fra i monti friulani della Carnia, la tradizionale festa della fienagione “Fasjn la mede” (ovvero “Facciamo i covoni di fieno”). L’appuntamento è sui prati del monte Zoncolan (tappa ormai mitica del Giro d’Italia) domenica 28 luglio.

Leggi tutto

A Sutrio si ritorna al passato con “Fasjn la mede”. Sui prati dello Zoncolan

“Fasjn la mede”, ovvero “Facciamo i covoni di fieno”! Sutrio, il paese carnico degli artigiani del legno, invita il 30 luglio grandi e piccoli a salire sul monte Zoncolan, per trascorrere una giornata diversa dal solito, alla scoperta di antichi mestieri e riti della montagna friulana.  Fasin la mede è nata per Leggi tutto

I Cjarsòns, la tradizione della Carnia

Sutrio, 7 giugno 2015: festa golosa fra i monti del Friuli.
Per conoscere gusti, forme ed ingredienti di questo raviolo carnico che vanta oltre 50 variazioni.
Un’antica leggenda della Carnia racconta che un giorno di tanto tempo fa il Guriùt, un folletto molto goloso, fu sorpreso dalla padrona di casa a rubare la panna che affiorava dal latte appena munto. Il folletto, forse pentito, decise di risarcire la donna insegnandole la ricetta dei cjarsòns, i ravioli simbolo della Carnia, il cui ripieno varia non solo da paese a paese ma anche da famiglia a famiglia. Leggi tutto

In Carnia per riscoprire la Magia del legno. All’opera un’ottantina di scultori e artigiani

Scultura, intarsio, restauro, pirografia, lavorazione del legno in tutte le sue forme e sfumature: in ogni cortile, sotto ogni antico porticato di Sutrio (il paese carnico noto per i suoi artigiani del legno) il 7 settembre falegnami e intagliatori lavorano davanti al pubblico, accompagnati dal suono della fisarmonica e di antichi strumenti tradizionali, e Leggi tutto

In Carnia per riscoprire la Magia del Legno. All’opera un’ottantina di scultori e artigiani

Scultura, intarsio, restauro, pirografia, lavorazione del legno in tutte le sue forme e sfumature: in ogni cortile, sotto ogni antico porticato di Sutrio (il paese carnico noto per i suoi artigiani del legno) il 7 settembre falegnami e intagliatori lavorano davanti al pubblico, accompagnati dal suono della fisarmonica e di antichi strumenti tradizionali, e un’ottantina di scultori e artigiani provenienti dall’Italia e dall’estero realizzare le opere, alcune delle quali veramente monumentali. Leggi tutto

Visit Us On FacebookVisit Us On YoutubeCheck Our Feed