Su Plein Air di settembre un ampio reportage dedicato alla Pedemontana pordenonese

La storica e seguitissima rivista Plein Air, dedicata al turismo secondo natura e all’escursionismo, dedica nel numero di settembre un ampio reportage alla Pedemontana pordenonese, con richiamo in copertina che recita “Inedito Friuli- Tesori nascosti tra le colline pedemontane”. A realizzarlo sono stati Alberto Campanile (fra i più conosciuti reporter di viaggio italiani) e Anna Brianese, che sono venuti a questa estate per raccogliere spunti e scattare foto, invitati da Montagna Leader.
Otto pagine nella prima parte della rivista, dense di foto suggestive e puntuali, di spunti e motivazioni per le visite, di notizie pratiche per i turisti. L’itinerario raccontato da Campanile e Brianese si snoda da Polcenigo (e proprio una splendida foto delle acque smeraldine del Gorgazzo apre il servizio) a Spilimbergo, toccando il Palù di Livenza, Maniago, i Magredi. “La Strada che corre ai piedi delle Prealpi tra il confine con il Veneto e il Tagliamento – si legge- traccia un itinerario ideale per un fine settimana fra borghi, colline e tradizioni in un inedito Friuli tutto da assaporare”.
Da assaporare, sì, perché nell’articolo vengono messi in evidenza, oltre ai tesori storico artistici e naturalistici, anche i pregiati giacimenti enogastronomici di queste terre, ad iniziare dalla pitina.

QR:  Su Plein Air di settembre un ampio reportage dedicato  alla Pedemontana pordenonese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visit Us On YoutubeVisit Us On FacebookCheck Our Feed