ISON. Si parlerà del suo mistero a Cedarchis, giovedì 28 novembre 2013

Tra meno di 24 ore l’enigmatica ed affascinante Cometa Ison passerà nel punto più vicino al Sole.
E’ un momento atteso da astronomi ed appassionati di tutto il mondo.
Per chi volesse sapere di più su questo corpo celeste che è stato definito la “Cometa del Secolo”, l’appuntamento è per domani, 28 novembre, alle ore 18.18 al RistoWineBar Candoni di Cedarchis di Arta Terme.

invito-ison-ristowinebar-candoni

Ison: la “Cometa del secolo” – tra fascino e mistero

“Finalmente nelle prossime ore sapremo se C/2012 S1, ovvero ISON, sopravviverà all’incontro ravvicinato col Sole -commenta Luca Coradduzza, autore di ‘2012 per curiosi‘ e relatore della serata di Cedarchis-.
Attualmente tre sono gli scenari che si presentano: il primo è che la Cometa non sopravviva al vicino passaggio con la nostra Stella.
Il secondo, quello che si augura la maggior parte degli appassionati, è che ISON passi indenne questa prova. Per cui, nei prossimi giorni la si dovrebbe poter vedere ad occhio nudo persino di giorno, per quanto sarà luminosa.
La terza ipotesi è che il nucleo, a causa delle elevate temperature, si disgreghi in più frammenti che, seppur in maniera meno visibile, permetterebbero di osservare qualcosa”.
Oltre a questo, il corso della serata sarà incentrato sul lato misterioso della Cometa.
Sul web circolano molte informazioni contraddittorie. E lo scrittore, a modo suo, le illustrerà in maniera semplice e divertente.
Come detto, l’appuntamento si terrà al RistoWineBar Candoni di Cedarchis alle 18.18. L’ingresso è libero e c’è la possibilità di fermarsi a cena presso il locale con menù, ovviamente, a tema stellare.

QR:  ISON. Si parlerà del suo mistero a Cedarchis, giovedì 28 novembre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visit Us On YoutubeVisit Us On FacebookCheck Our Feed