10 curiosità ISON

Visti i commenti positivi ricevuti intorno alle prime 10 curiosità su 2012 per curiosi che ho proposto, a richiesta ecco altre 10 curiosità che ritengo simpatiche da far conoscere ai miei lettori. 
riguardano la seconda edizione di 2012 per curiosi ed il volumetto dedicato alla Cometa ISON.

1) IN STAMPA:
Il fato ha voluto che il “visto si stampi” di “2012 per curiosi v 2.0” sia stato dato proprio il 21 dicembre 2013, ad un anno esatto di distanza dalla fatidica data della fine del Calendario Maya, ovvero il 21 dicembre 2012.

2) I LIBRI:
“2012 per curiosi v 2.0” ed “ISON, un mistero chiamato Cometa” sono usciti contemporaneamente nelle librerie il 28 gennaio 2014 e di entrambi, il primo giorno, ne sono state vendute tre copie.

3) FRASE:
Un viaggio non è semplicemente arrivare alla meta“. E’ questo l’aforisma dell’autore che, a pagina 1, apre il libro “ISON, un mistero chiamato Cometa“.

4) DEDICA:
Ho dedicato il libro sulla Cometa ad ISON, che si è comportata come ha voluto in barba a quello che tutti dicevano. Le parole che ho scritto si trovano sulla pagina numero 1.

5)DENOMINAZIONI:
ISON è l’acronimo di International Scientific Optical Network, ovvero l’osservatorio dove è stata osservata per la prima volta tale Cometa e la denominazione corretta è C2012 S1. Ma è stata chiamata anche la “Cometa del Secolo”, la “Cometa di Schrödinger” (nel libro viene spiegato il perché di tali denominazioni) e la “Cometa Zombie”. Alcuni sostengono che in realtà ISON sia l’anagramma di SION.

6) AMICHE DI ISON:
ISON non è stata l’unica Cometa a transitare in cielo. Negli ultimi mesi del 2013, infatti, contemporaneamente si potevano osservare (tramite le apposite strumentazioni), ben 4 Comete. Oltre a C2012 S1 ISON c’erano pure C/2013 R1 Lovejoy, 2P/Encke e C/2012 X1 LINEAR.

7) NUMERI E PAROLE
Nelle 38 pagine di “ISON, un mistero chiamato Cometa”, la parola “ISON” è stata scritta ben 59 volte (copertina inclusa). La parola “Cometa” 83, stella 24.

8) NUMERI E PAROLE 2
In “2012 per curiosi” il numero 2012 è stato scritto 44 volte (copertina inclusa).
La parola “Pianeta” è stata scritta ben 88 volte e sempre con la “P” iniziale maiuscola ogni volta che era riferita alla Terra, in segno di rispetto nei confronti del nostro Pianeta. Anche il Mondo, che appare per 39 volte, è sempre scritto con la prima lettera maiuscola.

9) TENEREZZA
Vi confesso che alla notizia della morte di ISON, appresa al telegiornale, mi sono rattristato. Nulla, infatti, era riapparso dopo il passaggio al perielio. Una mezz’ora dopo il servizio in TV sono andato ad osservare le immagini dei suoi ultimi attimi sul sito della sonda SOHO. Potete solo immaginare cosa ho provato vedendo praticamente in diretta che qualcosa era sopravvissuto ed era “spuntato dall’altra parte”.

10) FINE:
L’ultima parola della seconda edizione di “2012 per curiosi” è “FINE!”, con il punto esclamativo. Nella prima edizione c’era il punto di domanda.

CURIOSITA’ BONUS) CATALOGAZIONE:
Sugli store on line la seconda edizione di ISON è stata inserita in varie categorie o collane. Ecco un elenco della sua classificazione: Saggistica; Opere divulgative, Fenomeni inspiegabili e paranormali; Astronomia, Scienza, tecnologia e Medicina; Fenomeni e tecniche paranormali; Astrologia, esoterismo e scienze occulte; Mente, corpo e spirito, Spazio e tempo; Benessere; Paranormale.

Vuoi leggere le prime 10 curiosità? Clicca QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *