2012 e fine del mondo. Se ne è parlato a Treppo Carnico con l’autore del libro 2012 per curiosi

2012-per-curiosi-treppo-carnico

Le profezie sulla fine del mondo, le argomentazioni degli scettici e le ragioni dei creduloni sono stati i temi al centro dell’incontro-dibattito con Luca Coradduzza, autore del libro “2012 per curiosi“.
L’iniziativa, organizzata dall’Associazione Culturale “Elio Cortolezzis”, si è tenuta al MusicBar Nove80 di Treppo Carnico.
Dopo l’introduzione di Angela Cortolezzis, presidente dell’Associazione, l’autore ha cominciato a parlare di tempeste solari, argomento attualissimo in quanto, proprio in quelle ore, era in atto una forte attività della nostra stella.
La discussione si è incentrata, poi, sulla teorizzata esistenza del Pianeta Nibiru, un immenso ammasso roccioso che, se come dicono, entrerà nel nostro sistema solare alla fine del 2012, potrebbe provocare sconquassi non indifferenti alla Terra.

Non sono mancati, poi, i Maya con le loro profezie ed il loro calendario e la sua errata interpretazione; od altri segni legati al 2012 come gli allineamenti planetari od i buchi neri, i super-vulcani, terremoti e maremoti o l’avvicinarsi della data del presunto arrivo degli extraterrestri.
Molta curiosità, infine, hanno suscitato gli Annunaki, ovvero “quelli che dal cielo scesero sulla terra” di cui parla Zecharia Sitchin, ed i misteriosi teschi di cristallo e dei loro presunti poteri.
La serata si è conclusa con le domande dei tanti “curiosi” presenti.

This entry was posted in 01 - 2012 per curiosi, Articoli, Incontri con l'autore and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

One Response to 2012 e fine del mondo. Se ne è parlato a Treppo Carnico con l’autore del libro 2012 per curiosi

  1. Pingback:Incontri con l’autore | Duca Da Luzzarco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *