EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE




Recensioni gratuite libri autori emergenti

Archive for: marzo 2015

Strassoldo. “Castelli aperti” per un magico week-end tra storia, fantasia e natura Antiquari, artigiani, vivaisti per una raffinata mostra

Come ormai di tradizione da 18 anni, il week-end delle Palme i castelli di Strassoldo ed il loro borgo medievale (Cervignano del Friuli, Udine, Friuli-Venezia Giulia) spalancheranno gli antichi portoni per la festa “In Primavera: Fiori, Acque e Castelli” che si terrà il 28 e 29 marzo 2015 (dalle 9 alle 19).
I suggestivi Castelli di Strassoldo di Sopra e di Sotto (Cervignano del Friuli, Udine) si vestiranno a festa, facendo da cornice a creazioni artigianali, antiquariato e vivaismo d’eccellenza.
L’affascinante evento è dedicato alla primavera ed è nato per far conoscere due antichi manieri privati costruiti quasi mille anni fa, cuore del romantico borgo di Strassoldo, situato nella terra delle risorgive della Pianura Friulana.

I loro saloni, aperti eccezionalmente al pubblico, ospiteranno antiquari e artigiani con creazioni in oro, argento, rame, pietre preziose, carta, pelle, ferro, stoffe preziose, naturali e dipinte, legno, ceramica, fildiferro, cera. Oggetti difficili da trovare altrove, selezionati con cura dalle padrone di casa. Nel brolo del Castello di Sopra, l’area vivaisti accoglierà una nicchia di espositori d’eccellenza, caratterizzati dalla passione per la ricerca, la conservazione e la produzione di piante dimenticate, particolari e rare.
Per i golosi sono previste delikatessen come cioccolata, dolci, formaggi e salumi, aceti balsamici, miele e liquirizia. Nel cortile del Castello di Sopra un ottimo catering proporrà menù di stagione.
I visitatori potranno immergersi nel fascino di giardini secolari in fiore, salire le antiche scale in pietra dei due manieri e percorrere saloni pregni di storia, dove si inanelleranno uno accanto all’altro le esposizioni di abili artigiani ed artisti.

Musica e visite ai parchi e molte iniziative collaterali alla rassegna

Sabato e domenica:

• Ore 11 – 15 – 16 Visite parco castello di Sotto, guidate dalla contessa Ombretta Strassoldo. Prezzo € 5 (non comprese nel biglietto manifestazione)

• Ore 11 – 15 – 16 Visite guidate gratuite al borgo dei castelli. Partenza: Porta Cisis (vicino Pro Loco)

• Musica antica ispirata alla primavera

• Angoli gastronomici in vari punti del paese a cura di associazioni locali

Istruzioni per l’uso, note e consigli

• L’entrata è a pagamento, dato che si tratta di un’iniziativa di “fundraising” ideata per fare conoscere i castelli e tutto il loro territorio e per conservare un patrimonio storico importante.

Biglietto unico di € 12, per entrare in 7 aree diverse: interni di ben due castelli, giardino castello di Sopra, Foledôr, Cancelleria, Pileria del riso ed area vivaisti (detto anche Brolo). Bimbi sotto 5 anni: gratis. Bimbi 5-12 anni: € 5. Gruppi di almeno 20 pax € 10 con 1 gratuità ogni 20 pax. Biglietto sola area vivaisti (Brolo): € 5 adulti – € 3 bimbi 5-12 anni

• L’evento si terrà anche in caso di pioggia in quanto organizzato negli interni

• Il momento di maggiore concentrazione di pubblico è in genere la domenica pomeriggio: si consiglia quindi di approfittare per le visite del sabato e della domenica mattina

• Altre attrattive della zona da inserire nella gita a Strassoldo: Aquileia (antica colonia romana), Grado (antica cittadina costiera dal bel centro antico), Palmanova (fortezza rinascimentale), Villa Manin (dimora ultimo doge di Venezia).

A T T E N Z I O N E:
La manifestazione di Strassoldo si svolge da sempre il week-end delle Palme e coinvolge tutto il territorio della Pianura Friulana (castelli, siti storici vicini, ristoranti, agriturismi, alberghi, guide, molte associazioni) portando molte migliaia di turisti da tutta l’Italia e dall’estero e centinaia di espositori.

Si segnala che: quest’anno proprio la domenica delle Palme (29 marzo 2015) viene organizzata la 3 Maratona delle città Unesco Cividale – Palmanova – Aquileia, che unisce queste tre cittadine, una bella iniziativa che vuole valorizzare queste realtà. Sarebbe ovviamente meglio organizzare le due importanti iniziative in giornate diverse ma di fronte all’impossibilità di cambiare le date degli eventi cerchiamo una collaborazione costruttiva e di proporre soluzioni che non producano disagi ai visitatori ed agli operatori coinvolti:

– si consiglia di visitare Strassoldo di sabato

– se si viene di domenica tra le 10.30 e le 14.30, dato la marcialonga parte da Palmanova alle 11.15, si consiglia di NON uscire al casello di Palmanova, ma di uscire al casello di San Giorgio di Nogaro e di raggiungere Strassoldo (in 14 minuti) come segue: direzione Torviscosa, su SS14, attraversare Torviscosa, girare a sinistra: SP69, uscita Torviscosa, continuare su SP69, a Chiarmacis continuare, a Campolonghetto, girare a destra: via della fornace, attraversare Campolonghetto e continuare su via Monfalcone, continuare a destra via Monfalcone, 0,6 km di curve, uscita Campolonghetto, continuare su località san gallo fino a rotatoria che porta nel paese di Strassoldo … a questo punto lasciare la macchina sulla destra prima della rotatoria, nell’area della stazione di Strassoldo o subito dopo la rotatoria nel parcheggio subito a sinistra vicino alle scuole elementari.

 

Info su Strassoldo e sul territorio:
www.castellodistrassoldo.it
www.castellodistrassoldodisotto.it
www.turismofvg.it
www.aquileia.net
www.palmanova.it
www.unescocitiesmarathon.it
www.grado.it

Presentato ‘L’uomo che venne ucciso tre volte’ con un po’ di… magia

Pomeriggio interessante e… magico quello di mercoledì 4 marzo 2015 al Centro Servizi Museale di Tolmezzo.
E’ stato, infatti, presentato “L’uomo che venne ucciso tre volte“, romanzo giallo di Luca Coradduzza.
L’appuntamento è stato organizzato con il patrocinio del Comune di Tolmezzo in collaborazione con la Biblioteca Civica del capoluogo carnico. Continua a leggere

Riforma Enti locali. Lettera di Franco D’Orlando

Riceviamo e pubblichiamo la mail inviata da Franco D’Orlando.

Carissimi, sul Messaggero Veneto di oggi venerdì 13 marzo è pubblicata la lettera email che ho indirizzata al suo direttore domenica scorsa. Per quanto in oggetto, porto avanti e sviluppo il progetto (già impostato nelle due precedenti lettere email pubblicate che vi ho girato ) sull’argomento che si concretizza ora in modo del tutto chiaro e definito. Continua a leggere

Presentazione a Tolmezzo del libro sul compositore carnico Cossetti

Venerdì 20 marzo alle ore 18.30 presso il Centro Servizi Museali di Tolmezzo, adiacente al Museo Carnico “M. Gortani”, verrà presentato il libro Giovanni Battista Cossetti e la riforma della musica sacra in Friuli tra Ottocento e Novecento, scritto da Alessio Screm e pubblicato da Forum Editrice per la collana “Tracce. Itinerari di ricerca”. Continua a leggere