EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE




Recensioni gratuite libri autori emergenti

Videosorveglianza e contrasto al bullismo. La regione finanzia il piano sicurezza della Conca Tolmezzina

“La sicurezza è un tema importante, per questo abbiamo lavorato a un piano che consentirà di controllare meglio il territorio con le videocamere e al contempo attivare azioni per il contrasto del bullismo. In particolare l’aumento e la manutenzione del parco telecamere era un obiettivo che ci eravamo posti, che consentirà di migliorare il già ottimo lavoro in sinergia con le forze dell’ordine e il presidio del territorio a partire da luoghi dove è più necessario alzare la soglia di attenzione, come la stazione delle autocorriere”, così il sindaco di Tolmezzo Francesco Brollo commenta la bella notizia del finanziamento regionale del piano sicurezza.

La Regione FVG ha infatti approvato la graduatoria e concesso un finanziamento al Comune di Tolmezzo in qualità di capofila dell’Associazione Intercomunale Conca Tolmezzina in materia di politiche di sicurezza pari a 99.000 euro, suddivisi fra manutenzione ordinaria e  straordinaria degli impianti di videosorveglianza esistenti e la realizzazione di nuovi, l’acquisto di uniformi e il rinnovo del parco autoveicoli per gli agenti di Polizia Locale a integrazione delle dotazioni in uso ed infine interventi  a favore delle fasce più deboli della popolazione.

La richiesta di finanziamento sottoscritta dal Sindaco di Tolmezzo  in qualità di comune Capofila dell’Associazione è stata predisposta dal Comando della Polizia Locale Associato coordinato dal Capitano Alessandro Tomat a seguito di un iter durato alcuni mesi, durante i quali sono stati pianificati e progettati gli interventi che sono stati oggetto quindi dell’istanza, a cui è seguita la  concessione del contributo dopo la valutazione progettuale fatta da parte del Servizio Affari Istituzionali e Locali, Polizia Locale e Sicurezza a dimostrazione dell’attenzione che la regione rivolge alle politiche sulla sicurezza.

Il finanziamento consentirà pertanto di aumentare il numero di telecamere nelle aree che necessitano di maggiore controllo, oltre che di provvedere alla manutenzione e al  miglioramento dei ventitré impianti esistenti nell’ambito dei comuni associati che hanno già dato prova di essere un valido e necessario strumento per il controllo del territorio. Permetterà inoltre di migliorare  l’operatività della Polizia Locale Associata attraverso il rinnovo dei veicoli e delle uniformi in dotazione e di realizzare alcuni interventi di formazione e comunicazione rivolti alla popolazione giovanile per contrastare i fenomeni del bullismo, cyberbullismo e vandalismo. Si tratta di interventi che verranno svolti soprattutto negli istituti scolastici del territorio e che continuano un percorso di sensibilizzazione già  avviato con buoni risultati negli anni scorsi.

 

Notizie che ti potrebbero interessare:

QR:  Videosorveglianza e contrasto al bullismo. La regione finanzia il piano sicurezza della Conca Tolmezzina

Comments are closed.