EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE




Recensioni gratuite libri autori emergenti

Buon compleanno Biblioteca, 50 anni di cultura, coltivando la curiosità e il pensiero.

Era il 13 dicembre 1965 quando il Cucc, Circolo Universitario Culturale Carnico, fondava la biblioteca di Tolmezzo, poi donata al Comune quattro anni dopo. L’amministrazione comunale di Tolmezzo, assieme alla commissione di gestione della biblioteca e agli attuali bibliotecari, ha voluto organizzare alcuni eventi culturali per celebrare i 50 anni dalla fondazione della biblioteca civica, intitolata ad Adriana Pittoni, vera e propria fondatrice della stessa.

biblioteca-pittoni-tolmezzo

La Biblioteca Civica “Pittoni” di Tolmezzo

Nel corso dei mesi di novembre e dicembre si sono quindi svolti alcuni incontri con l’autore, presentazioni di libri, una proiezione di film e vari appuntamenti dedicati ai bambini. Ancora in programma: mercoledì 9 dicembre alle 18.30 al Centro Servizi Museale a fianco al Museo carnico “M.Gortani” un dialogo fra Andrea Zannini, autore di “Storia Minima d’Europa” e Luciano Santin. Sabato 12 dicembre alle 10.00 in Biblioteca, invece, si conclude la settimana di “Nati per Leggere” con letture animate e musiche a cura dell’Associazione 0432.

La serie di eventi organizzati per festeggiare i cinquant’anni della Biblioteca culminerà venerdì 11 dicembre con “Buon compleanno Biblioteca”, un momento celebrativo durante il quale autorità politiche del settore presenti e passate, funzionari e personalità che negli anni hanno contribuito alla nascita, crescita e sviluppo della biblioteca tolmezzina, racconteranno la sua storia, con un brindisi conclusivo. L’appuntamento è alle 18.00 in Biblioteca in via Renato del Din, 3.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi direttamente alla biblioteca biblioteca@com-tolmezzo.regione.fvg.it – tel. 0433 487950 oppure all’Ufficio Cultura del Comune cultura@com-tolmezzo.regione.fvg.it – tel. 0433487961 .

Notizie che ti potrebbero interessare:

QR:  Buon compleanno Biblioteca, 50 anni di cultura, coltivando la curiosità e il pensiero.

Comments are closed.