EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE




Recensioni gratuite libri autori emergenti

BMW Serie 2 Active Tourer. Rivoluzione in casa tedesca

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La BMW lancia sul mercato la sua prima monovolume, per di più a trazione anteriore. La nuova Serie 2 Active Tourer, questo è il nome della vettura, è disponibile con 3 Motori a Benzina (218 da 136 cv, 220 da 192 cv, 225 da 231 cv) o con 3 Motori Turbodiesel ( 216d da 116 cv, 218d da 150 cv, 220d da 190 cv), negli allestimenti Base, Advantage, Sport, M Sport, Luxury. Esternamente la BMW Serie 2 Active Tourer segna una svolta storica per la casa tedesca: basata sulla piattaforma modulare della nuova Mini, è la prima monovolume e la prima vettura a trazione anteriore con il marchio dell’elica sul cofano.
Lunga 432 centimetri (3 meno della Fiat 500L Living e 4 della Mercedes Classe B), la BMW Serie 2 Active Tourer ha un aspetto dinamico.
Bello il frontale sportivo con il cofano spiovente, i grandi fari trapezoidali e la mascherina doppio scudata e cromata. Da monovolume la coda: tondeggiante ed elegante, con una nota di sportività data dallo spoiler posteriore, il paraurti muscoloso, i terminali di scarico cromati.
Internamente nel luminoso abitacolo della BMW Serie 2 Active Tourer, austero, minimalista e rifinito di tutto punto, si respira la tradizionale atmosfera BMW: anche la plancia lineare e il ben leggibile cruscotto con due strumenti circolari sono simili a quelli delle altre vetture bavaresi.

BMW Serie 2 Active Tourer

BMW Serie 2 Active Tourer

Diversa, invece, la consolle, che ha un ampio vano richiudibile e i comandi del climatizzatore collocati in basso. I tanti servizi di bordo si attivano con la tradizionale manopola fra i sedili (che si rivela comoda una volta presa dimestichezza), e vengono visualizzati nel grande schermo di 8,8” al centro della plancia.
Quanto allo spazio, è più che sufficiente, anche se chi siede al centro del divano ha fra i piedi il mobiletto che divide i sedili anteriori. La posizione di guida è corretta, leggermente rialzata e con regolazioni millimetriche.

BMW Serie 2 Active Tourer

BMW Serie 2 Active Tourer

Ottimo anche il bagagliaio, molto spazioso e facilmente caricabile.
Ed ora il momento del test drive: la BMW Serie 2 Active Tourer provata è stata la 218d Luxury Automatica da 43841 €.
La BMW compie una rivoluzione addentrandosi nel settore delle monovolumi compatte e aprendosi al mondo della trazione anteriore.
Il comportamento stradale della Serie 2 Active Tourer è in linea con quello delle altre BMW: sportivo e grintoso con la nota in più del massimo comfort di bordo.
Comfort che si sposa in questo modello con l’ampio spazio a bordo e nel bagagliaio e la fa diventare il modello ideale per chi, finora, per esigenze di spazio (famiglie numerose o bisogno di caricare l’auto) non ha mai preso in considerazione le vetture di casa BMW. Ottimo è il motore che la equipaggia: il 2000 Turbodiesel da 150 cv.
Questo propulsore, unico diesel al momento in listino, dà brio e potenza, unendo queste doti a una massima silenziosità sia da ferma che in movimento. Infine il listino prezzi: si va da 26950 € della 218i Base per arrivare a 43550 € della 225i Luxury con Cambio Automatico e Trazione Integrale XDrive (Benzina), si va da 27850 € della 216d Base per arrivare a 42100 € della 220d Luxury con Cambio Automatico e Trazione Integrale Xdrive (Diesel).
Bruno Allevi

Notizie che ti potrebbero interessare:

QR:  BMW Serie 2 Active Tourer. Rivoluzione in casa tedesca

Comments are closed.