EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE




Recensioni gratuite libri autori emergenti

Di Benedetto brilla alla Termini-Caccamo

Una prestazione da fuoriclasse quella di Alfonso Fofò Di Benedetto in occasione del ritorno della mitica Cronoscalata Termini Caccamo domenica 27 Luglio.

Sgb Rallye

Sgb Rallye

Il portacolori della Scuderia S.G.B. Rallye in gara con una potente Peugeot 207 S2000 della LBTecnorally, di certo poco adeguata per il parco macchine presente alla cronoscalata palermitana, ha sorpreso tutti facendo segnare il tempo di 4.06 che gli è valso il secondo posto assoluto, davanti a ben tre Sport Prototipi e primo assoluto tra le auto in conformità da rally, primo di gruppo e primo di classe con ben 13 secondi sul suo primo diretto inseguitore.
La gara ottimamente organizzata da ACI Palermo, in collaborazione con l’associazione Driver Club e con i comuni di Termini Imerese e Caccamo; valida per il campionato regionale CSAI ha visto ben 79 vetture al via, tra storiche e moderne e numeroso pubblico presente lungo il percorso di gara.
Soddisfatto il forte pilota agrigentino a fine gara, “oggi eravamo presenti a questa manifestazione per onorare la Termini-Caccamo, una delle corse più tradizionali del panorama automobilistico Palermitano e Siciliano – ha dichiarato Alfonso Di Benedetto – e nello stesso tempo per testare la vettura in vista dei prossimi appuntamenti rallystici che stiamo programmando.
Molto felice della prestazione e della 207, una vettura stupenda e ben preparata dal team La Barbera.”
Grazie alla prestazione di Di Benedetto la scuderia di San Piero Patti ottiene anche il secondo posto assoluto nella speciale classifica dedicata alle scuderie in gara. A completare la giornata positiva per la scuderia di San Piero Patti ci hanno pensato gli equipaggi presenti sulla pista di Racalmuto in occasione del 3 rally experience.
In modo particolare segnaliamo il quarto posto assoluto e secondo di classe di Alberto Costanza in coppia con Salvatore Arnone su Peugeot 106 1600 rally di classe A6, quinto posto assoluto e primo posto di classe di Daniele De Francisci in coppia con Pullara su Peugeot 106 Maxi di classe K6 e sesto posto assoluto e terzo di classe ad opera del patron della BlueOrange Francesco Caramazza in coppia con Nasonte a bordo di una delle sue Peugeot 106 di classe A6.

Notizie che ti potrebbero interessare:

QR:  Di Benedetto brilla alla Termini-Caccamo

Comments are closed.