EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE




Recensioni gratuite libri autori emergenti

Dedicata alle Dolomiti Friulane la copertina di That’s Italia, nuova rivista di viaggio che fa scoprire le bellezze della penisola

È dedicata alle Dolomiti Friulane la copertina del primo numero, quello di giugno, di That’s Italia, la nuova rivista di viaggio di Rosati Editore, pensata per valorizzare bellezze e destinazioni più o meno conosciute della penisola e distribuita per il lancio con Viaggiando, la testata storica dell’editore. All’interno, un lungo reportage, che parte dalla zona pedemontana, firmato da Marco Santini (fra i più conosciuti e apprezzati reporter di viaggio italiani, con all’attivo centinaia di reportage nei 5 continenti ), venuto nei mesi scorsi per raccogliere spunti, fare interviste e scattare foto, su invito di Montagna Leader. Quattordici pagine nella prima parte della rivista, dense di foto suggestive e puntuali, di spunti e motivazioni per le visite, di appuntamenti estivi e notizie pratiche per i turisti, con un occhio di riguarda per tutto ciò che queste terre offrono dal punto di vista enogastronomico e di attività turistica. L’itinerario raccontato da Marco Santin si snoda da Maniago ai Magredi, per poi ritornare inoltrarsi verso Poffabro, Frisanco, Cavasso Nuovo. E ancora Travesio, Solimbergo, Lestans, Pinzano, Sequals, di cui svela mestieri artigianali, piccoli tesori d’arte e storia, cibi e vini, piacevoli attività da poter praticare en plein air. E poi la volta delle Grotte di Pradis e del canyonig e quindi, seguendo il fil rouge delle acque, di Polcenigo, di Palù di Livenza , del Gorgazzo. L’itinerario si conclude a Caneva. “Una vera avventura vissuta intensamente – scrive Santini- tra esperienze adrenaliniche, oasi di pace,sentieri da togliere il fiato e una cucina che sa ridare il sorriso anche al più intransigente viaggiatore.”

Notizie che ti potrebbero interessare:

QR:  Dedicata alle Dolomiti Friulane la copertina di That’s Italia,  nuova rivista di viaggio che fa scoprire le bellezze della penisola

Comments are closed.