EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE




Recensioni gratuite libri autori emergenti

In Carnia i bambini ri-leggono i classici con Crescere Leggendo

E’ ripartito, per il terzo anno consecutivo, nel Sistema bibliotecario della Carnia costituito dai Comuni di Tolmezzo (capofila), Amaro, Artegna, Ampezzo, Cavazzo, Enemonzo, Forni di Sotto, Paluzza, Paularo, Preone, Sauris, Socchieve, Verzegnis, Villa Santina, il progetto regionale di promozione alla lettura Crescere Leggendo, dedicato alla fascia d’età 6-11 e promosso dalla Sezione regionale dell’Associazione italiana biblioteche in collaborazione con Damatrà onlus, Associazione 0432, Ert- Teatro Scuola e il sostegno della Regione Fvg.

biblioteca-pittoni-tolmezzo

La Biblioteca Civica “Pittoni” di Tolmezzo

Al progetto Crescere leggendo è stato recentemente assegnato dall’Associazione Italiana del Libro il “Premio Gutenberg 2013” come uno dei miglior progetti di promozione della lettura in Italia.
“Crediamo fortemente in questo progetto – sottolinea Aurelia Bibisutti, Assessore alla cultura di Tolmezzo e Presidente della Conferenza dei sindaci del Sistema bibliotecario della Carnia – che solo nella scorsa edizione ha raggiunto in un modo o nell’altro oltre 1000 persone, non solo bambini e insegnanti, ma anche molte famiglie”. “ Crescere Leggendo così come Nati per Leggere – prosegue – ci ha dato l’opportunità di entrare in un circuito di attività al quale difficilmente le biblioteche singole, le scuole e i cittadini della montagna avrebbero avuto accesso agendo singolarmente”.
“Sostenere questo tipo di progetti – conclude – è un modo per valorizzare il ruolo delle biblioteche e del significato di leggere in maniere comunitaria anche nelle periferie della Provincia.
Da circa un mese le attività legate al progetto e dedicate in questa annualità alla “riscoperta dei classici” stanno animando le scuole e le biblioteche di tutta la Carnia, appassionando centinaia di bambini in molteplici esperienze di letture: dai laboratori multimediali Passe Partout a cura di Damatrà, ai viaggi del Filobus 75 a cura dell’Associazione 0432, agli attesi incontri con gli autori Chiara Carminati e Roberto Anglisani che andranno in scena nelle prossime settimane, coinvolgendo anche il pubblico adulto.
In questi giorni a riscoprire “i classici” sono i bambini delle scuole di Villa Santina, Tolmezzo e Forni di Sopra con le attività PassePartout e i “Viaggi di Ulisse”, dipanate tra classi e biblioteche e curate dagli affabulatori Damatrà. Seguiranno, nelle prossime settimane, gli speciali appuntamenti curati dagli autori: il laboratorio “A bottega con lo scrittore” di Chiara Carminati per i bambini di Prato Carnico e Ovaro e lo spettacolo Giungla, a cui seguirà l’incontro con l’autore- attore, Roberto Anglisani, dedicato ai bambini di Tolmezzo e Paluzza.
Lo stesso Anglisani terrà, il 4 aprile, presso la biblioteca dell’Istituto comprensivo di Paluzza, dalle 17.00 alle 18.30, una conferenza, aperta a genitori, bibliotecari, insegnanti, lettori volontari, su “L’importanza della lettura in famiglia”.
E’ questo infatti uno degli obiettivi di Crescere Leggendo: far durare alcune buone pratiche come la lettura ad alta voce in ambito familiare, scolastico, extra- scolastico promuovendo una molteplicità di esperienze di lettura.

Notizie che ti potrebbero interessare:

QR:  In Carnia i bambini ri-leggono i classici con Crescere Leggendo

Comments are closed.