EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE




Recensioni gratuite libri autori emergenti

Beneficio energia elettrica di Carta Famiglia. C’è tempo fino al 30 aprile 2014 per attivarlo

Da lunedì 24 febbraio e fino a mercoledì 30 aprile 2014 i titolari di Carta Famiglia potranno attivare il beneficio relativo all’energia elettrica che dà diritto ad un rimborso delle spese sostenute dalle famiglie per il pagamento delle bollette emesse tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2013.
Il beneficio regionale rimane quindi lo stesso dell’anno scorso, mentre ci sono delle novità per quanto riguarda quello comunale. Le Giunte dei comuni di Amaro, Cavazzo Carnico, Tolmezzo e Verzegnis, infatti, a differenza dell’anno scorso che avevano optato per una riduzione della spesa per il servizio idrico integrato (fatture Carniacque), hanno stabilito quest’anno che il beneficio comunale sarà un ampliamento di quello regionale “energia elettrica”.
In sostanza la cifra che verrà rimborsata dalla Regione sarà integrata da quella comunale, tenendo però conto del fatto che la somma dei due contributi (beneficio regionale e beneficio comunale) non potrà superare la spesa effettivamente sostenuta per la fornitura di energia elettrica nel 2013.
I residenti nei comuni della Conca Tolmezzina, titolari di carta famiglia in corso di validità, accederanno ad entrambi i benefici compilando un unico modulo da consegnare poi allo Sportello del Cittadino del proprio Comune.
Per chi ne fosse ancora sprovvisto, ricordiamo che la Carta Famiglia può essere richiesta in qualsiasi momento dell’anno e che i requisiti per poterla ottenere sono: essere genitori, anche adottivi o affidatari, con almeno un figlio a carico, essere residenti in Friuli Venezia Giulia da almeno due anni ed avere un’attestazione ISE/ISEE in corso di validità con indicatore ISEE non superiore a 30.000 euro.
Un ulteriore novità riguarda l’orario di apertura degli Sportelli del Cittadino di Tolmezzo e di Amaro: durante tutto il periodo di attivazione del beneficio, lo Sportello di Tolmezzo sarà aperto con un orario più ampio nei pomeriggi di lunedì e giovedì: aprirà infatti alle 15.00 anziché alle 17.00 e chiuderà come di consueto alle 18.00.
Lo Sportello del Cittadino di Amaro, invece, sarà aperto anche sabato 8 marzo e sabato 12 aprile dalle 9.30 alle 12.30. Ulteriori informazioni e i moduli di domanda sono disponibili presso lo Sportello del Cittadino di Tolmezzo (0433 487965-487990), Amaro (0433 94056), Cavazzo Carnico (0433 93003) e Verzegnis (0433 2713) oppure nei rispettivi siti internet.

Notizie che ti potrebbero interessare:

QR:  Beneficio energia elettrica di Carta Famiglia. C’è tempo fino al 30 aprile 2014 per attivarlo

Comments are closed.